Il nuovo treno delle Fal a servizio dei pendolari

Giovedì 27 Dicembre 2012 21:35
Stampa

Maria Fanizzatrenofal

Da prima di Natale  é attivo il nuovo treno delle Ferrovie Appulo-Lucane,  da "Bari a Toritto “

Finalmente dopo quarant’anni i pendolari potranno viaggiare su nuovi mezzi confortevoli”, molto diversi dalle vecchie tradizionali vetture. L’assessore regionale alle infrastrutture e mobilità Guglielmo Minervini non ha nascosto la sua soddisfazione per il traguardo raggiunto durante la conferenza stampa  con i giornalisti.  “La domanda di mobilità pubblica – ha spiegato Minervini – sta esplodendo e stiamo facendo grandi sforzi per rispondere con un’offerta adeguata in questi tempi di contrazione di risorse. I ritardi da sopportare per i pendolari sono stati tantissimi. Ma grazie al lavoro svolto in questi anni anche sulle Fal si potrà presto apprezzare un miglioramento della qualità del viaggio”.

Per i treni a due casse, realizzati dalla svizzera Staedler, in questi mesi si sono svolte le obbligatorie procedure di collaudo che, attualmente, sono in corso per quello a tre casse. A fine gennaio entrerà in esercizio ed estenderà la corsa ad Altamura e Gravina. Entro il 2013 si completerà poi la fornitura degli 11 nuovi treni acquistati per la regione Puglia con un finanziamento di 60 milioni di euro. Un percorso di rinnovamento che le Fal hanno intrapreso anche con la regione Basilicata per arrivare a 17 nuove vetture. 

Ultimo aggiornamento Domenica 10 Marzo 2013 17:11